Menù di Natale a base di pesce

Come promesso, ecco il menù di Natale suggerito dal nostro amico Rosso in cucina, che ci propone un’originale alternativa a base di pesce, semplice da realizzare.

Si inizia con un doppio antipasto composto da crostoni al salmone e un’insalata di seppie al profumo di agrumi, sedano e finocchietto.

Insalata di seppie
Per il primo piatto, Rosso in cucina suggerisce spaghettoni allo scorfano seguiti da cuori di filetto di merluzzo avvolti da una foglia di speck dell’Alto Adige e insaporiti da un trito di erbe aromatiche e zest di arancia.

Spaghettoni allo scorfano
Per concludere, un’alternativa al tradizionale panettone: lo Zelten, il simbolo per eccellenza del Natale in Alto Adige, preparato con farina, uova, burro, zucchero, lievito, noci, fichi secchi, mandorle e pinoli.

Zelten
Volete sperimentare i suoi piatti? Seguite passo passo le sue ricette!

Segnatavolo e segnaposto per la tavola di Natale

Avete preparato tutto per il giorno più magico dell’anno? Tutti i regali sono ben impacchettati e nascosti in attesa della notte di Natale? Bene, allora non vi resta che dedicarvi alla tavola! Anche quest’anno abbiamo pensato a qualche decorazione semplice da realizzare, ma d’effetto.

L’anno scorso vi avevamo suggerito una mise en place predisposta con materiali grezzi e dal sapore di spezie. Quest’anno, invece, vi diamo qualche spunto per i centrotavola e i segnaposto. Ciò che lega entrambi gli allestimenti sono gli elementi naturali, che ci piace privilegiare soprattutto in questo periodo: pochi e semplici dettagli per caratterizzare una tavola che avrà tutta la sua ricchezza negli ospiti che la circonderanno 🙂

Così, il protagonista del nostro Natale 2014 è il pino argentato. Lo abbiamo decorato con piccoli vasi di vetro e particolari in legno senza dimenticare, naturalmente, una ghirlanda di lucine bianche e calde inserite in piccole palline trasparenti.

christmas_2014_bis

Per la base, del centrotavola abbiamo utilizzato un vassoio rettangolare in legno anticato, materiale che abbiamo privilegiato anche per le stelle decorative. Immancabili, le candeline galleggianti posizionate all’interno dei vasetti di vetro.

Ancora vetro e pino per i segnaposto con candelina, sui quali abbiamo applicato dei bottoni, ancora una volta in legno, impreziositi da una morbida fettuccia.

christmas_2014

Ora che anche le decorazioni sono completate, vi immaginiamo ai fornelli, sporchi di farina e con i capelli arruffati! Ma non temete, anche in questo caso, abbiamo qualche spunto da darvi: tra poco pubblicheremo il menù di Natale del nostro amico Rosso in cucina 🙂

Biscottando

Come stanno andando le vostre feste? Noi ci siamo ritagliate uno spazietto da passare esclusivamente con le nostre amiche per realizzare un regalo un po’ diverso per i più piccoli: un sacchettino di biscotti natalizi da scartare sotto l’albero. Un pretesto per darsi alla chiacchiere e una buona soluzione per non riempire ulteriormente di giocattoli le nostre case!

Abbiamo allestito una pasticceria di fortuna, che piano piano si è riempita di risate, piedini che andavano di corsa e farina un po’ dappertutto. Il risultato? Bambini felici con le mani in pasta e mamme altrettanto divertite, e un po’ in sfida per realizzare il biscottino più bello e saporito!

In chiusura di questo 2013, vi lasciamo con le immagini della nostra “impresa”, sperando di trasmettervi un po’ della nostra gioia di stare insieme, il dono più bello del Natale.

Passate un buon capodanno, e grazie per averci seguito con tanto affetto: ci risentiamo tra qualche giorno con le sorprese del nuovo anno!

Grazie alle mamme biscottose: Milly, Daniela, Elisa, Patricia, Silvia.
E ai piccoli folletti di Babbo Natale: Giuliano, Matilda, Agata, Mayron, Margot, Maya, Gioele, Angelica e Marco.

Biscotti di Natale

Gift in a jar!

Il Natale si avvicina ed eccoci qui con qualche idea per regalini veloci e fai da te dell’ultimo minuto.

Preparato per cioccolata in tazza: in internet trovate un sacco di ricette ed il risultato è assicurato, una bella tazza di cioccolata fumante da gustare con gli amici davanti al camino!

cioccolata calda

(foto via Pinterest)

A chi invece preferisce qualcosa di più alcolico perchè non regalare il mix di spezie per preparare un ottimo vin brulè?

brulè

(foto via Pinterest)

Classicone ma sempre apprezzatissimo il preparato per sfornare ottimi biscotti, l’idea in più è lo stampino a tema!

vasetto biscotti

(foto via Pinterest)

Infine, per chi ama il salato, un coloratissimo mix di legumi per una corroborante zuppa invernale.

legumi

(foto via Pinterest)

Fate volare la vostra fantasia e sbizzarritevi con un packaging un po’ particolare: un’etichetta personalizzata e qualche nastro originale renderanno il vostro pensierino una chicca da ricordare!

Naturalmente Natale! Suggerimenti per la mise en place.

Stare con le persone che amiamo durante le feste ci viene così naturale, allora perché non ricreare la stessa semplicità e la medesima armonia nell’allestimento della tavola di Natale?

Noi l’abbiamo immaginata così: in casa Makeacake ideas&design, quest’anno tutto sarà dedicato ai materiali grezzi, ai frutti della nostra terra, a particolari speziati che faranno sentire a proprio agio ogni ospite.

La base che abbiamo scelto per preparare la nostra tavola di Natale è una tovaglia di iuta con delle leggerissime sfumature dorate. Sopra di essa, abbiamo alternato dettagli rossi, verdi, bianchi e color cannella in completa sintonia, morbidi e caldi, come l’abbraccio dell’amico che accoglieremo nella nostra casa.

Sul piatto, rosmarino e cannella, tra loro intrecciati con un veloce giro di spago attorno al tovagliolo che racchiude le posate. “La vie est un cadeau”, il messaggio che abbiamo dedicato ai nostri commensali, per i quali abbiamo creato dei segnaposto coordinati, posizionati in piccole pigne.

Dettagli presi in prestito dalla natura, che tornano nel centro tavola, realizzato con due vasi di vetro lisci e di dimensioni diverse, ai quali abbiamo voluto dare un tocco di colore con l’agrifoglio dalle bacche rosse. Attorno, tre piccoli vasetti di vetro, impreziositi da un nastrino rosso, per contenere le immancabili candeline.

Anche la scelta dei complementi non è lasciata al caso: lineari, senza fronzoli, per dare risalto a ciascuno dei piccoli elementi protagonisti della nostra mise en place.
Allestimento tavola Natale